La Vera Storia di YR

La Storia delle Transumanze di YR
Nati a Bologna nel giugno del 1989 da una feconda scissione in seno al gruppo degli Arcieri della Rupe, il Gruppo YR risultava inizialmente formato da quindici illustri personaggi. Dopo pochissimo tempo esso di dotava di una Sede, ed un Campo di Tiro. La malattia che univa i Fondatori consisteva nel filosofeggiare d'Arco e di Caccia di Donne, nonché mangiar salsicce, torte, bere vino e tirar frecce. In verità la passione dell'Arco e delle Frecce iniziò ben presto a mietere vittime: gli anni seguenti videro un rapidissimo incremento del numero degli adepti. Tra essi si annoverano gli attuali "dirigenti di vertice" della compagnia: coloro infatti che tutt'ora reggono le sorti e governano i cambiamenti sono nati dai due primi storici corsi di base contemporanei fatti nell'inverno del 1990, in una piccola e fredda palestra di parrocchia in Bologna ed una scuola di Marzabotto.

L'Epopea di HolyWood
Una delle più importanti componenti dei primi anni di crescita fu a tutti gli effetti la possibilità di poter contare su una sede propria in mezzo ai monti di Vado (a due km. dall'uscita dell'autostrada di Sasso Marconi). A conti fatti la forte aggregazione e il saldo spirito di gruppo che permise le eroiche gesta ad un tempo, e la sopravvivenza nei periodi oscuri, fu grazie alla vita e alle esperienze vissute in HolyWood. HolyWood, il Bosco Sacro degli Arcieri di Yr, era un territorio al cui centro sorgeva una Casa le cui fondamenta seicentesche fungevano da rifugio inviolabile, quasi fossero cerchio di pietre magiche. Il campo di tiro, di 24 ettari di superficie, permetteva ogni tipo di gioco con l'arco. La strada che portava ad HolyWood era irta di ostacoli (il Cammino Periglioso): i due chilometri di buche e quattrocento metri di salita a rotta di collo fecero da selettore naturale per gli iscritti; dopo qualche mese, il settanta per cento degli arcieri di YR rimasti in società possedeva un fuoristrada.

I Tempi di Ca' Ferro
Dal 1992 al 1994 gli Arcieri di Yr vivono in Ca' di Ferro, sulle colline di Jano a Sasso Marconi. Diciassette ettari di bosco ed un bellissimo campo di allenamento (la prima gara ufficiale FIARC interamente 3-D si svolse nel '93 in questo luogo) induce ad una decisa maturazione tecnico-organizzativa. L'anno 1992 la Fondazione dell'Eredità Perduta (costituita inizialmente dai soci cacciatori degli arcieri di YR) offre spunti di nuovo dialogo sul fronte della Caccia con l'Arco. Il settembre del 1994 vide l'organizzazione del Campionato Italiano di Tiro di Campagna ad opera del Gruppo Yr al Corno alla Scale in provincia di Bologna.

Ota Wakute
Il terzo spostamento del Gruppo avviene verso sud, a Sibano in provincia di Marzabotto. Una Casa di quattrocento metri quadrati, una valle di nove ettari (La Valle Che Parla) e dodici ettari di bosco. In essa, a Dicembre del 94, avviene la storica visita ufficiale di Birgil Kills Straight, leader del Lakota Treaty Council (governo tribale tradizionalista Lakota). Egli, su esplicita richiesta, battezza il luogo "Ota Wakute", che in lingua Lakota significa Molti Colpi a Segno. Birgil ritorna anche l'anno successivo, grazie agli arcieri di YR, per il gemellaggio tra il Comune di Marzabotto ed il villaggio di Wounded Knee. Il Giugno 1995 vede il gemellaggio ufficiale tra gli Arcieri di Yr e Gli Arcieri del Rovo di Firenze. Alla festa succedono cose inenarrabili.

Ca' Rusticelli
Il quarto spostamento, all'alba dell'anno 1996, viene compiuto verso Ponte Ronca (Zola Predosa, a 12 km da Bologna). In effetti il riavvicinamento alla città porta un incremento numerico e di entusiasmo. La casa di caccia dell'Azienda Chiesa, dopo un'operazione di maquillage generale, diventa accogliente e funzionale. Il campo di dodici ettari, e il campo scuola attrezzato facilitano le funzionalità esterne. FINALMENTE la Sala della Tavola Ottonda viene realizzata. Dal primo ottobre 2000 un cambiamento storico segna l'inizio di una nuova era per YR: diventa presidente Andrea Messieri , lo "sveglio". Purtroppo la città avanza e il proprietario del fondo decide di erigere un complesso residenziale così ancora una volta la gente di Yr deve mettersi in moto alla ricerca di una nuova sede........ ma gli Yr non demordono mai

Vado - Dragon Wood
Segna un passo epocale per le genti di Yr. Si apre una nuova era sotto buoni auspici il perigrinare per valli e monti pare finito, l'uovo schiuso ha generato un serpente, finalmente, il passato mai rinnegato non getta più ombre sul nostro futuro. Lo spirito del popolo di Yr è al massimo della sua storia. Una casa da ricostruire, un campo di tiro da allestire, ma nell'agosto del 2004,  si organizzano, esattamente a 10 anni di distanza, i Campionati Nazionali di Tiro con l'arco FIARC, nuovamente nella splendida cornice del Parco del Corno alle Scale. 

La crescita ben equilibrata, della compagnia unita alla scelta di qualche socio di intraprendere strade diverse, ci ha fatto raggiungere un grado di consapevolezza e di unità di intenti che ci consente oggi di proporci nel panorama arcieristico Regionale come una della Compagnie più prolifiche e organizzate del territorio, non è casuale che di nuovo organizzeremo i campionati Italiani del 2014, questa volta in una cornice inedita e suggestiva come la nostra amata Bologna.

 

Caccia con l'arco

Stefano Benini

FIARCFITARCOIFAA

ASD Arcieri di Yr | Via Masini, 45 | 40069 Zola Predosa | BO | arcieridiyr08time@gmail.com | www.arcieridiyr.it

P. IVA 02247421205