Manifesto Etico del Cacciatore con l'Arco

Manifesto Etico del Cacciatore con l’Arco

  • Mostriamo rispetto verso l’animale che cacciamo e lasciamogli dignità anche nella morte. Usiamo sempre un equipaggiamento appropriato e lame affiliate per garantire una morte veloce.
  • Cerchiamo sempre di avere la certezza assoluta del punto dove colpiremo. Ricordiamoci che anche se usiamo un equipaggiamento appropriato, il ferimento dipende sempre dal cacciatore e non dall’attrezzatura.
  • Manteniamo i nostri tiri all’interno delle distanze a cui siamo abituati. Evitiamo i tiri ad animali in movimento o tiri lunghi o difficoltosi. Lasciamoci guidare da considerazioni di ordine etico e prepariamoci a rinunciare al tiro se non ci sentiamo sicuri.
  • Impariamo a conoscere la natura, gli animali che cacciamo, la loro anatomia, le abitudini e l’ambiente in cui vivono.
  • Facciamo ogni sforzo possibile per tracciare un animale ferito fino al suo ritrovamento.
  • Rispettiamo l’ambiente dove cacciamo. Non inquiniamo. Usiamo come  regola quella di lasciare l'ambiente in condizioni migliori di come lo abbiamo trovato.
  • Usiamo un equipaggiamento adeguato.
  • Facciamo della sicurezza attiva e passiva una costante che ci segua sempre assieme alla nostra attrezzatura.
  • Non lasciamo frecce in giro. Le lame affilate sono un pericolo per la selvaggina, animali domestici ed esseri umani.
  • Rispettiamo la proprietà altrui. Consumiamo ciò che cacciamo o quantomeno diamolo a chi ne ha bisogno.
  • Scoraggiamo i cacciatori che hanno comportamenti maleducati o che si comportano in modo non etico.
  • Rispettiamo gli altri cacciatori. Le critiche mosse verso la caccia sono rivolte a tutto il mondo della caccia. E’ importante restare uniti.
  • Cacciamo in modo etico – è l’unico obiettivo da seguire.
  • Cerchiamo di praticare una caccia etica evitando i luoghi dove gli animali vivono in spazi limitati e ristretti o in condizioni di semi cattività.
  • La caccia non è un pretesto per divertirsi. Scegliamo con cura i nostri compagni di caccia. Molti di quelli che si professano cacciatori in realtà non sono sufficientemente motivati.
  • Cacciamo rispettando la legge e le abitudini locali.
  • Se cacciamo nel rispetto delle regole etiche e dell’ambiente possiamo essere orgogliosi di essere dei cacciatori con l’arco.
  • Impariamo ad amare la caccia più del gesto finale che compiamo. Se ci siamo comportati in modo corretto e non abbiamo preso nulla, avremo una buona scusa per tornare a caccia e provare ancora una volta…una seconda…una terza.

Foto di Andrea Dal Pian

Caccia con l'arco

Stefano Benini

FIARCFITARCOIFAA

ASD Arcieri di Yr | Via Masini, 45 | 40069 Zola Predosa | BO | arcieridiyr08time@gmail.com | www.arcieridiyr.it

P. IVA 02247421205